NOVITA' MOTOCICLISMO

SBK 2015, Biaggi: "A Sepang non sarà facile ripetersi agli alti livelli di Misano"

SBK news – Il sei volte campione del mondo tornerà in gara sul circuito di Sepang il 2 agosto. Max Biaggi non ha mai corso in Malesia con la Superbike ed è ben consapevole che l'impresa che lo aspetta rientra tra sfide più difficili che abbia mai affrontato

SBK 2015, Biaggi: "A Sepang non sarà facile ripetersi agli alti livelli di Misano"
Max is back 2
Il "Corsaro", dopo aver disputato le due manche del week end Superbike a Misano, domenica 21 giugno, concluse con due buoni sesti posti, tornerà in sella alla Aprilia RSV4 per correre le gare sul tracciato di Sepang, in Malesia. Il 44enne non ha mai corso con le derivate di serie su questa pista, ma più la sfida è difficile, più un fuoriclasse come lui trova stimoli. Biaggi, l'unico pilota italiano ad aver vinto nelle derivate di serie, ha commentato: "La wild card di Misano è stata una cosa molto bella, una grande manifestazione di affetto e di passione da parte di tutti gli amanti del motociclismo. Neanche io immaginavo la partecipazione e il coinvolgimento che ha saputo suscitare. Ed è stato per me anche un bel momento di sport, in tutto il weekend ho vissuto dei gran momenti in pista, mi riferisco in particolare al venerdì e alle due gare, specie la seconda. Tutto questo ci ha spinto a… non lasciare il lavoro a metà. Ma non nascondo che la vera impresa è trovare le motivazioni forti per cogliere anche la nuova occasione di Sepang, una pista dalla quale manco da tanti anni e sulla quale non ho mai corso con la Superbike. Dunque non sarà facile ripetersi ai livelli di Misano ma il bello di questo ritorno è anche quello di affrontare sfide difficili. Ce la metteremo tutta per farci trovare pronti”. Il Responsabile Aprilia Racing Romano Albesiano è anche lui affascinato dal progetto e ha spiegato: “Il ritorno di Max a Misano è stato dettato dalla passione e dalla voglia che molti avevano di rivederlo in gara. Il risultato è stato così positivo, anche nei termini di quanta passione quel ritorno ha suscitato, che è stato naturale pensare a un secondo episodio. Sepang è una pista che tradizionalmente si sposa bene alla RSV, d’altro canto Max manca da dieci anni da questa pista e non vi ha mai corso con la SBK. Ma, ancora una volta, prevarrà la curiosità di vederlo affrontare questa nuova e affascinante sfida”.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    25 Giugno 2020
    Nuovi brevetti depositati da Aprilia ci mostrano appendici aerodinamiche evolute, grazie a questo sistema l'impianto di raffreddamento potrebbe avere dimensioni inferiori con conseguente riduzione del peso e degli ingombri
  • News
    23 Giugno 2020
    Jorge e la casa di Noale potrebbero cercarsi a prescindere da un accordo futuro tra lo spagnolo e Ducati. Al team veneto potrebbe servire un top rider per sostituire Iannone e fare sviluppo, il 99 ha bisogno di ritrovare il feeling con le gare in un ambiente senza troppe pressioni
  • News
    22 Giugno 2020
    In questa autobiografia postuma il patron veneto racconta la sua storia, da quando prese in mano la piccola fabbrica di biciclette e motorini fondata dal papà e la portò a diventare la più grande casa europea fino al crack dei primi anni 2000