NOVITA' MOTOCICLISMO

Rishock, il risciò elettrico è diventato realtà!

Rishock nasce da una start up torinese, è un originale quattro posti a pedali che può montare un motore elettrico che assiste la pedalata e consente di muoversi senza fatica fino a 25 km/h per un'autonomia di circa 45 km. Il tempo di ricarica è di 2 ore e le batterie hanno una capacità di 432 Wh. Le passeggiate sul lungo mare della riviera romagnola non saranno più le stesse!

Rishock, il risciò elettrico è diventato realtà!
Personalizzabile a piacere
I primi esemplari del Rishock saranno consegnati a marzo in California, ma richieste sono arrivate pure da Spagna, Australia e dall'amministrazione di Milano, sempre più intenzionata a rivoluzionare la mobilità lombarda con servizi di sharing. Oggetto di tanto interesse è il Rishock, un risciò a pedali ideato Massimiliano Zoggia, giovane designer torinese, che ha richiesto tre anni di sviluppo. Il risultato è un mezzo a quattro posti con telaio in tubi in alluminio di 35 kg ideale per muoversi in città a impatto zero e disponibile in tre varianti: Race con solo telaio, Cittadino con tettuccio in tessuto e portabagagli ed Elettra Lite che aggiunge un sistema di pedalata assistita per rendere meno faticosi gli spostamenti. Alla forza applicata sui pedali dei due passeggeri anteriori si somma, infatti, quella del motore elettrico da 250 W (in realtà ha potenza di 1.000 W, ma è limitata a 250 per “legge”) che consente di viaggiare con minimo sforzo fino ai 25 km/h. L'autonomia è di circa 45 km grazie alle batterie al litio ferro fosfati (LiFePo4) con capacità di 432 Wh, ricaricabili in 6 ore con caricatore normale o in 2 ore con quello Fast. A rendere comode le escursioni sono i sedili con schienali, il manubrio a cloche con leve freno e cambio incorporate, gli pneumatici da 26” con sezione “big size” e le sospensioni anteriori regolabili con escursione di 100 mm. Fanno parte della dotazione anche il cambio a 10 velocità e l'impianto frenante idraulico con quattro dischi. Il modello può essere integrato con una copertura in poliestere antivento e impermeabile con parti trasparenti in PVC antigraffio che consentono un buona visibilità anche sotto la pioggia. Possibile pure aggiungere il sistema di illuminazione anteriore e posteriore o personalizzare il Rishock con diversi accessori di sicurezza, comfort e tecnici. Il prezzo dell'Elettra Lite dovrebbe aggirarsi intorno ai 6.000 euro.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    27 Marzo 2020
    Gli organizzatori del festival delle bici a pedalata assistita della città orobica chiedono agli appassionati delle due ruote di sostenere l’appello del Cesvi per aiutare l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, la provincia più colpita dal coronavirus. I fondi raccolti serviranno per acquisire le attrezzature per il potenziamento del reparto di terapia intensiva
  • Green Planet
    23 Marzo 2020
    Sono due le proposte della serie GT Power per divertirsi off road: l’hardtail Pantera GT-E in listino nelle tre varianti Dash, Current e Bolt e la full sospension Force GT-E offerta con allestimento Current o Amp. I sistemi elettrici sono quelli di Shimano Steps, le ruote da 29”. Prezzi da 2.399 a 4.499 euro
  • Green Planet
    20 Marzo 2020
    Ispirata alle monoposto di F1 e Formula E, la Mercedes-Benz EQ FE Team Silver Arrows eBike è progettata dai designer della W11 e realizzata con tecniche di derivazione automobilistica. Ha cambio nel mozzo, cinghia in carbonio e motore della Bofeili alimentato da accumulatori da 504 Wh