NOVITA' MOTOCICLISMO

MV Agusta: esonda lago di Varese, fabbrica chiusa

Maltempo - Il livello dell'acqua nel lago di Varese è salito di parecchio: la fabbrica di MV Agusta a Schiranna è allagata. La produzione è stata sospesa e 100 operai sono stati mandati a casa: i danni maggiori ai reparti sviluppo, corse e collaudi. Fortunatamente le previsioni per i prossimi giorni sono favorevoli

MV Agusta: esonda lago di Varese, fabbrica chiusa
MV Agusta sott'acqua
I nubifragi che hanno colpito l'Italia in questi giorni non hanno risparmiato la Lombardia e in particolare la provincia di Varese. Gli effetti delle piogge esagerate dei giorni scorsi si sono fatti sentire anche a Schiranna, sulle sponde del lago Varese, dove c'è la fabbrica di MV Agusta. Purtroppo gli spazi dell'azienda si affacciano direttamente sul lago, senza protezioni né argini, perché un tempo la fabbrica (costruita all'inizio del secolo scorso per ospitare la Aermacchi) produceva idrovolanti che dai capannoni venivano fatti scivolare direttamente in acqua per decollare. Ogni volta che il livello del lago si alza ci sono problemi, ma stavolta sono più gravi del solito perché l'acqua in alcuni punti ha raggiunto il metro di altezza. Venerdì scorso le prime avvisaglie, poi nel weekend il lago si è preso buona parte dei locali andando a sommergere il reparto ricerca e sviluppo, ma danneggiando anche il reparto corse e la zona collaudi. La direzione ha dovuto mandare a casa più di 100 operai e la situazione resta critica: al momento non è possibile fare una conta dei danni, ma è quasi certo che il lago ha lasciato il segno più evidente sui banchi prova e su molte altre delicate strumentazioni installate nei locali più vicini all'acqua. La produzione è stata sospesa, perché è impossibile girare con i muletti ed è anche pericoloso tenere in funzione macchinari collegati alla rete elettrica. Difficile anche prevedere i tempi necessari per rimettere in funzione l’azienda e i costi da sostenere per ripristinare i reparti. Di certo non si può che considerare "provvidenziale" la recente acquisizione di una quota del marchio (con conseguente iniezione di capitali) da parte di Mercedes. I danni potrebbero diventare più gravi se il lago salisse ancora, ma fortunatamente le previsioni per i prossimi giorni sembrano favorevoli. Incrociamo le dita... e forza MV Agusta!

 



COMMENTI
Ritratto di topomoto
19 Novembre 2014 ore 10:52
Conoscendoli, ora decideranno di avviare una produzione di moto d'acqua...
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    18 Maggio 2022
    Si tratta del grande evento collaterale al celebre Concorso d’Eleganza Villa d’Este. È la prima volta che la Casa di Schiranna partecipa a questo summit dell’aristocrazia dei motori, forte di una produzione che si distingue per sofisticazione tecnica, ma anche per fascino ed eleganza
  • News
    10 Maggio 2022
    Inizia il weekend del 14 e 15 maggio il test ride tour 2022 organizzato da MV Agusta presso i concessionari europei, che apriranno le porte agli appassionati che desiderano provare di persona gli ultimi modelli della Casa di Schiranna
  • Green Planet
    08 Aprile 2022
    Dopo il monopattino elettrico Rapido Serie Oro e l’e-bike Amo RR sono prossime al debutto sul mercato altre due bici a pedalata assistita, la minimalista Amo R e la raffinata Amo SV ispirata dalla Superveloce. In comune hanno un design curato e un peso ridotto grazie alla forcella in carbonio e al kit elettrico Mahle x35 che garantisce autonomie fino a 75 km
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet