NOVITA' MOTOCICLISMO

Motoraduno dello Stelvio 2014, test ride Kawasaki questo weekend

Kawasaki sarà presente al Motoraduno Stelvio International 2014 con la sua hospitality e le moto in test ride gratuito. Le giornate di oggi venerdì 26 e domani sabato 27 giugno saranno dedicate alle prove gratuite per tutti gli appassionati

Motoraduno dello Stelvio 2014, test ride Kawasaki questo weekend
Test ride al motoraduno più importante d'Italia
Come ogni anno, il Motoraduno dello Stelvio darà inizio alla "stagione dei passi alpini", ovvero il via alle carovane di motociclisti che nei mesi estivi salgono in quota per godersi strade spettacolari chiuse per buona parte dell'anno. Anche questa edizione, la numero 38, è sponsorizzata da Metzeler e conferma il "campo base" a Sondalo. La grande novità, rispetto alle passate edizioni, è che l'inaugurazione della manifestazione, il 26 giugno, avverrà sul Passo dello Stelvio, come accadeva nei primissimi anni del raduno, mentre le giornate del 27-28-29 giugno avranno l'epicentro nel confermatissimo centro polifunzionale di via Verdi 2 a Sondalo.  Fra i tanti eventi in programma, anche Kawasaki sarà presente tramite la concessionaria Stilmoto di Sondrio e dalla Scuderia Platini. Sarà presente l'hospitality ufficiale della casa di Akashi e tanti modelli per un demo ride gratuito offerto a tutti gli appassionati con partenza dal centro di Sondalo. Considerando la moltitudine di moto che "invaderà" il passo alpino più alto d'Italia e tutti i paesi circostanti, la prova delle moto si svolgerà nelle strade adiacenti, a velocità moderata, dando comunque la possibilità di saggiare le qualità del prodotto che si prova e poter valutare un acquisto. I test ride sono programmati per le giornate di venerdi 27 e sabato 28 giugno e la disponibilità dei modelli dipenderà dal regolare svolgimento dell'attività di prove.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    25 Febbraio 2020
    SBK news – Il campione del mondo in carica chiude in prima posizione l’ultimo test pre-stagionale disputato sul circuito di Phillip Island. Jonathan Rea ha avuto la meglio su Loris Baz, secondo per soli 78 millesimi, e a seguire troviamo Sykes, Razgatlioglu e Haslam. Sesto Scott Redding, miglior pilota Ducati
  • Spy
    31 Gennaio 2020
    La casa di Akashi sarebbe al lavoro su una nuova crossover media con spiccate doti da fuoristrada, dotata di ruota anteriore da 21 pollici e motore bicilindrico. Potrebbe chiamarsi KLX 700 e andrebbe a sfidare direttamente la Yamaha Ténéré 700
  • Moto
    22 Gennaio 2020
    Comode e facili da guidare, queste nuove  interpretazioni della crossover per patente A2 sono diverse nella personalità, ma costano tutte poco da comprare e mantenere