NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Morini sbarca in India da febbraio 2014

Moto Morini sarà la prossima casa europea a sbarcare in India, dove, grazie alla collaborazione col produttore locale Verdenchi, esporterà la sua gamma di moto. Corsaro, Granpasso e Scrambler debutteranno a inizio anno anche se, considerato il loro prezzo, saranno alla portata di pochi facoltosi appassionati

Moto Morini sbarca in India da febbraio 2014
Morini conquista l'India
Anche Moto Morini punta al ricco mercato indiano e nei primi mesi del 2014 inizierà a vendere le proprie moto. Lo sbarco nel mercato motociclistico più interessante al mondo sarà garantito dalla collaborazione con l'azienda Verdenchi di Mumbai, un marchio poco conosciuto in Europa che si occupa di personalizzazioni su base Royal Enfield, l'alleanza prevede un vero e proprio "scambio". Grazie alla rete vendita Verdenchi, Morini potrà essere venduta in India, mentre tramite la rete vendita Morini, le Verdenchi debutteranno sul mercato europeo. Questa intesa, per ora, non darà alla luce modelli speficici per uno o per l'altro mercato, sarà limitata a una collaborazione commerciale che porterà le bicilindriche bolognesi fuori dai confini del nostro continente con tre modelli: Corsaro 1200 Veloce, la naked sportiva che eroga 140 CV per una coppia di 122 Nm che sarà senza dubbio il modello di punta, poi la Granpasso 1200, crossover "muscolosa" e la Scrambler, sempre col solito bicilindrico 1200 che in questa configurazione eroga 117 CV e 105 Nm. In Morini non ci si aspetta un grande volume di vendite dall'India, dove sono ancora le piccole cilindrate a farla da padrone e le moto "grosse" sono alla portata di poche persone, ma in prospettiva i numeri sono destinati a crescere. A febbraio 2014 inizierà ufficialmente l'importazione, in India sono già presenti altri produttori occidentali, come Moto Guzzi, Harley-Davidson, Triumph e, prossimamente BMW.