NOVITA' MOTOCICLISMO

Peugeot scooter passa all'indiana Mahindra?

Il gruppo francese Peugeot Citroen avrebbe avviato trattative con l'indiana Mahindra per la cessione dell'attività scooter. È quanto ha rivelato l’agenzia di stampa Bloomberg, che ha raccolto la notizia da fonti anonime vicine alla vicenda

Peugeot scooter passa all'indiana Mahindra?
Alla conquista dell’India a due ruote
Secondo i rumor raccolti dall'agenzia di stampa Bloomberg, a fine settembre potrebbe arrivare un annuncio che ufficializzerà la cessione della divisone scooter di Peugeot. Peugeot Scooters, dalla sede di Mandeure (Doubs) che dà lavoro a 500 persone, non ha confermato la notizia e parla di "voci", da 11 anni, sostiene Bloomberg, il ramo scooter di PSA è in crisi, nonostante i diversi tentativi di rilanciarne l'attività. E anche l'arrivo del modello a tre ruote Metropolis, sulla scia del notevole successo dei tre ruote in Francia, non è riuscito a risollevare le sorti del marchio francese. In questo difficile contesto, i vertici di Peugeot Scooters avevano già annunciato che nell'ultima settimana di settembre non si lavorerà a causa della mancanza di ordini. E lo stesso dovrebbe accadere alla fine di ottobre. A ogni modo un piano di ristrutturazione sarà presentato entro la fine del mese con l’obiettivo di tornare al pareggio di bilancio entro il 2015. Con l’acquisizione degli scooter francesi, Mahindra andrebbe a far concorrenza in casa propria a Hero, marchio indiano di scooter molto attivo che in passato ha stretto legami con Honda: proprio come ora potrebbe fare Mahindra con Peugeot. In India il settore delle due e tre ruote è in notevole crescita già da molti anni.


NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    04 Febbraio 2020
    Chiuso con ottimi numeri, gennaio 2020 “promette” un anno decisamente positivo per quanto riguarda il mercato delle due ruote. Tra moto e scooter over 50cm3, il totale delle immatricolazioni tocca quota 16.405 veicoli, pari al +11% rispetto allo stesso periodo del 2019
  • News
    29 Gennaio 2020
    Fabio Quartararo sarà pilota ufficiale del team Yamaha nel biennio 2021-2022. Prima che la stagione 2020 inizi Yamaha ha voluto chiudere il proprio mercato piloti, confermando Vinales e “promuovendo” il francese dal team Petronas, dove potrebbe invece finire Valentino Rossi
  • News
    17 Gennaio 2020
    Quest'anno si discuterà parecchio del mercato piloti: tutti i big sono scadenza di contratto. Ne abbiamo parlato con Carlo Pernat che ci ha raccontato quello che secondo lui accadrà o che almeno spera che accada