NOVITA' MOTOCICLISMO

Ipothesys, il prototipo… di serie

Chi direbbe che sotto le linee della Ipothesys c'è una Griso 8V? L'ha realizzata Filippo Barbacane di Officine Rossopuro, l'atelier di Pescara da cui sono uscite numerose Moto Guzzi "fuoriserie". Ma questa non dovrebbe restare un esemplare unico: sono in corso le pratiche di omologazione e a breve potrebbe essere commercializzata sia come moto intera, sia come kit per trasformare le Griso 8V già in circolazione

Ipothesys, il prototipo… di serie

Una cafè racer moderna

Ipothesys nasce da un'idea dell'imprenditore lombardo Alessandro Loviselli tradotta in realtà dall'esperto Filippo Barbacane, il boss di Officine Rossopuro di Pescara (specialista in "fuoriserie" e parti speciali per le moto di Mandello del Lario). L'obiettivo di Loviselli era "creare dalla filosofia di Moto Guzzi una sportiva degna di questo nome": per realizzarlo, Barbacane è partito dalla Griso 8V rivisitandone la ciclistica e l'estetica. Il telaio è stato modificato per permettere il fissaggio dei telaietti anteriore e posteriore, entrambi in alluminio, ai quali sono fissate le semicarene in stile "cafè racer" e il codino, tutti in vetroresina. Anche il serbatoio è stato sostituito con un'unità in alluminio più compatta, in modo da poterlo alloggiare sotto il piccolo guscio in fibra. La forcella è una Marzocchi con steli da 50 mm mentre  il monoammortizzatore è della Bitubo (con attacchi appositamente modificati). L'impianto frenante è Brembo mentre i cerchi in magnesio forgiato sono di OZ Racing. Tra le altre parti realizzate appositamente spiccano i parafanghi in carbonio, le piastre forcella e le pedane in ergal ricavato dal pieno, nonché l'impianto di scarico ultra-corto in acciaio inox realizzato dall'italiana Mass.



L'obiettivo è la produzione in (piccola) serie

Al suo debutto, la Ipothesys è stata ammirata e premiata al bike show di Verona Bike Expo 2012. A differenza della altre moto esposte, però, la creatura di Loviselli e Barbacane non è una semplice "fuoriserie", bensì il punto di partenza di un progetto ambizioso: la produzione di moto in piccola serie con il marchio Ipothesys. Navigando sul sito ufficiale del progetto, infatti, scopriamo che la moto è attualmente in fase di verifica tecnica in vista dell'omologazione. Oltre alle moto complete, si punta anche alla commercializzazione di kit e parti staccate per trasformare le Griso 8V già in circolazione in altrettante splendide Ipothesys.



foto tratte dal sito bikeexif.com
COMMENTI
Ritratto di Babonzolo
26 Marzo 2012 ore 18:17
ma questa... fa sangue.
Ritratto di malo
26 Marzo 2012 ore 18:27
Non prova nemmeno a fare qualcosa del genere?
Ritratto di Marco400
Marco400 Honda CBR 125/250 R CBR 250 R 2011
27 Marzo 2012 ore 12:26
E' stupenda, gli scarichi mi fanno impazzire...
Ritratto di desmodronico91
28 Giugno 2012 ore 00:05
Ma la guzzi ke fa?dorme?!quando li sforna 1 paio di modelli cosi belli!
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    31 Maggio 2019
    Moto Guzzi porta la sua nuovissima V85 TT lungo le strade bianche della Sardegna. Il servizio fotografico ne cattura stile e dettagli ma i flash vanno divisi con un altro grande protagonista: guzzista di lungo corso, l’attore Ewan McGregor è ancora una volta testimonial per la Casa di Mandello
  • News
    25 Maggio 2019
    La V7 Stone è ora disponibile col nuovo pacchetto accessori denominato Night Pack e caratterizzato da fanaleria full led e altri piccoli interventi di tipo estetico. Oltre a lei, debuttano in vendita anche due nuove colorazioni dedicate alla Special
  • News
    14 Marzo 2019
    Piacenza saluta con orgoglio il suo primo club dedicato alle due ruote di Mandello. Nato da un’idea del musicista piacentino - e ovviamente appassionato Guzzista -  Francesco Zarbano, il Moto Guzzi The Club sarà festeggiato con la cerimonia di inaugurazione fissata per venerdì 15 marzo presso la Sala del Consiglio Comunale