NOVITA' MOTOCICLISMO

Ducati Panigale, bella e richiamata

La superbike Ducati è la sportiva dell’anno: bella, veloce e sofisticata. La ducatona però ha collezionato sei richiami in pochi mesi, l'ultimo per problemi all'ammortizzatore di sterzo

Ducati Panigale, bella e richiamata

Tutti i problemi

La Ducati 1199 Panigale è una sportiva spettacolare, con soluzioni tecniche d’avanguardia, spesso inedite per una “rossa bolognese”. Forse anche troppo, visto che da giugno ad agosto è stata sottoposta a ben sei richiami. Gli ultimi due riguardano l’ammortizzatore di sterzo che potrebbe sfilarsi o sganciarsi per un errato bloccaggio dei bulloni che lo fissano allo sterzo. In precedenza i problemi riguardavano la guaina del cavo della valvola di scarico che rischiava di sciogliersi o, peggio, prendere fuoco e i tubi dei freni anteriori che potevano rompersi. Guai anche per il forcellone: il dado di fissaggio al leveraggio che lo collega all’ammortizzatore potrebbe rompersi, problemi pure nel fissaggio del monobraccio: su alcuni modelli è stato effettuato in maniera errata.

Già avvistati tutti i proprietari

Questi guai comunque non hanno interessato tutta la produzione, ma solo dei lotti specifici, tutti i proprietari, come prevede la legge, sono stati già contattati con raccomandata da Ducati, che li ha invitati a recarsi in concessionaria per effettuare gli interventi in garanzia.
COMMENTI
Ritratto di patroclo81
29 Agosto 2012 ore 10:24
... e non solo in MotoGP!!! Ma stiamo scherzando? Uno compra una moto da 20mila euro (19.190 il modello "base") e poi non sta assieme perché cade a pezzi? Ducati sta cadendo proprio in basso
Ritratto di g.hostrider
g.hostrider Moto Guzzi Sport 1200 2011
29 Agosto 2012 ore 11:43
meno soldi a Valentino e più controlli di qualità...
Ritratto di JoeyD
JoeyD Suzuki V-Strom DL 1000 2002-2006
29 Agosto 2012 ore 16:07
Ma non avete mai sentito parlare di difetti di gioventù? è logico che un progetto talmente nuovo e rivoluzionario come la 1199 deve essere affinata, provate a chiedere ai proprietari dei primi GS1200 quanti problemi avevano?
Ritratto di OrsoMarsicano
OrsoMarsicano Kawasaki Ninja ZX-6R 636 2005
29 Agosto 2012 ore 16:22
Ma non era la ducati che si vantava di avere una catena di montaggio all'avanguardia. Talmente curata che ogni singolo operaio era in grado di riconoscere ogni moto da lui stesso assemblata??? Ecco, se fosse davvero così io oltre al numero di telaio stampiglierei anche la foto tessera di chi l'ha montata. Così, nel caso mi si dovesse staccare il forcellone in curva oppure dovessero tagliarsi i tubi dei freni in piena frenata, potrei andare a chiedere lumi al diretto interessato.... 20.000 euro, maddai.
Ritratto di patroclo81
29 Agosto 2012 ore 16:27
Caro JoeyD, i difetti di gioventù ci possono stare tutti, per carità, nessuno "nasce imparato", come si suole dire. Ma consentimi di dire che il fissaggio errato del monobraccio o l'ammortizzatore di sterzo che si "sfila" a me sembrano delle "sviste" inaccettabili su un mezzo di questo livello. Mancano i controlli qualitativi sulla produzione, punto! È evidente. Per non parlare delle tubazioni dei freni anteriori che potrebbero rompersi: e se capita in pista a 280 km/h alla fine del rettilineo, in piena staccata? Hai ancora il coraggio di chiamarli errori di gioventù? Ma smettiamola, dai, solo perché si chiama Ducati... Hanno speso troppi soldi in MotoGP e adesso non hanno risorse a sufficienza per costruire le cose come si deve E I RISULTATI SONO QUESTI!!!
NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    23 Maggio 2019
    Si vociferava da tempo di un probabile aggiornamento della "Panigalina" ed ecco finalmente gli scatti che dimostrano che Ducati è seriamente al lavoro sul progetto. Nessun V4 per lei, ma un bicilindrico Superquadro probabilmente rivisto nella potenza massima e con omologazione Euro 5
  • News
    09 Settembre 2018
    Un milionario inglese ha deciso di mettere in palio la versione più lussiosa della Panigale V4, la  bellissima Speciale in una riffa decisamente speciale. L’obiettivo è benefico: si raccolgono fondi per Blood Bikes, una rete di volontari che con le moto si occupano di trasportare plasma nei paesi sottosviluppati
  • Notizie dalla rete
    05 Settembre 2017
    Mentre sulla rete trapela una foto ufficiosa (ma non troppo) della Desmosedici stradale, è invece certo che Ducati presenterà il nuovo motore V4. L’invito è per giovedì 7 settembre a Misano, in occasione del GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Alle 12 in punto il "sound of the new era"