NOVITA' MOTOCICLISMO

CIM e Motocivismo: la segnaletica orizzontale a Milano è pericolosa!

La segnaletica orizzontale scivolosa è una trappola per i motociclisti e causa incidenti in tutta Italia. Milano è una delle città con più problemi: il Coordinamento Italiano Motociclisti con Motocivismo scrivono al Sindaco Pisapia per cercare una soluzione

CIM e Motocivismo: la segnaletica orizzontale a Milano è pericolosa!

Un problema di vernice... o di controlli? 

Il Coordinamento Italiano Motociclisti e il comitato Motocivismo hanno scritto una "lettera aperta" al Sindaco di Milano Giuliano Pisapia per segnalare un problema sorto di recente nella città meneghina, ma che in realtà affligge gran parte della rete stradale italiana: la segnaletica orizzontale è pericolosa per chi viaggia in moto. Ultimamente si sono verificati numerosi incidenti in zona Bovisa e San Siro la cui causa sembrerebbe essere la vernice scivolosa di strisce pedonali e segnaletica sull'asfalto: questa almeno è la voce che si è diffusa con veloce "tam tam" tra i motociclisti (che si trovano ad affrontare un lteriore pericolo sulla strada, e proprio dove dovrebbe esserci il massimo della sicurezza) e poi denunciata anche dai quotidiani nazionali. Il centro sperimentale dell''ANAS (l'organismo più esperto in materia: per chi non lo sapesse, la sigla significa Ente Nazionale Asfalti e Strade) sottolinea che anche le condizioni dell'asfalto su cui viene stesa la vernice influiscono sull'aderenza: “Sarebbe auspicabile una valutazione preventiva della scivolosità della superficie viabile prima dell’esecuzione del lavoro e successivamente valutare l’opportunità, in caso si rilevino valori di aderenza vicini ai valori minimi stabiliti per i segnali orizzontali e non vi sia l’opportunità di rifacimento immediato del manto stradale, di stendere un prodotto verniciante la cui miscela sia stata corretta coll’aggiunta di granuli antiskid (sostanza che non rende la vernice scivolosa)". Chi segue questi lavori a Milano dice di avere rispettato la normativa, ma qualcosa dev'essere andato storto visto ciò che sta accadendo. Il problema, però, non è soltanto di Milano: sono molte le città italiane che presentano casistiche di incidenti simili.


COMMENTI
Ritratto di topomoto
13 Dicembre 2012 ore 10:18
Se qualcuno è di Milano, invece, segnalo l'asfalto scivolosissimo in caso di pioggia che c'è nella via accanto al nuovo palazzo della regione: la via Restelli
Ritratto di giggio
13 Dicembre 2012 ore 12:18
basta andare piano? Sì, ma magari ti capita la frenata improvvisa e allora sono cavoli comunque
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    04 Ottobre 2019
    In caso di incidente la presenza delle batterie dei mezzi a zero emissioni può creare situazioni di pericolo come l’incendio e l’esplosione, ma pure provocare scosse a occupanti e al personale di primo soccorso. Per scongiurare tali rischi Bosch ha messo a punto dei sistemi di sicurezza che evitano lo shock elettrico in caso d’urto scongiurando gravi conseguenze
  • Green Planet
    17 Agosto 2019
    Con una lettera firmata dagli assessori alla Sicurezza e alla Mobilità, il Comune di Milano ha intimato alle società attive nello sharing - alle quali tra l’altro non era stato dato alcun via libera per l’avvio del servizio - di ritirare i mezzi dagli spazi pubblici nel giro di tre giorni
  • Notizie dalla rete
    05 Luglio 2019
    È stata battezzata “Helmets for India” l’iniziativa benefica nata per far comprendere ai motociclisti indiani che l’uso del casco è un elemento fondamentale per la sicurezza di chi viaggia su due ruote. A promuoverlo alcune aziende produttrici di caschi e un gruppo di privati