NOVITA' MOTOCICLISMO

BreBeMi – l’autostrada A4 fa il "dispetto" e compara i costi

BreBeMi – Autostrade per l’Italia, gestore dell’A4 e quindi diretta concorrente della nuova A35, ha deciso di usare le maniere forti per “deviare” il traffico e convincere gli utenti a utilizzare la propria tratta. Ma BreBeMi non ci sta e porta il cartello incriminato in tribunale

BreBeMi – l’autostrada A4 fa il "dispetto" e compara i costi
Primi screzi
A due settimane dall’apertura al traffico, iniziano i primi screzi tra la BreBeMi e Autostrade per l’Italia, la società concorrente che gestisce il tratto dell’A4. Al centro della contesa c’è un cartello stradale finito sulla scrivania dei giudici del Tribunale di Brescia. In pratica all’uscita dell’A4 di Brescia Ovest, dove gli utenti potrebbero decidere di lasciare l’’autostrada e raggiungere Milano con la BreBeMi, Autostrade per l’Italia ha pensato bene di esporre un cartello in cui vengono enunciati i costi delle due tratte e dove, ovviamente, la BreBeMi spicca in negativo. Secondo il cartello, il costo della tratta sulla A4 è di 6,30 euro, sulla BreBeMi invece, 12,40, quindi circa il doppio. Secondo Duilio Allegrini, direttore generale di BreBeMi si tratta di: “informazioni errate, fuorvianti e lesive: va rimosso immediatamente. Quella è una pubblicità e non un’informazione e quindi già per questo il cartello è illegale, visto che le norme del codice della strada lo impediscono. Poi c’è un’altra scorrettezza: nel cartello non ci considerano nemmeno un’autostrada, visto che il simbolo A35 non compare.” Allegrini, poi, critica anche i “conti” fatti da Autostrade per l’Italia: “Nella comparazione hanno calcolato il tragitto che da Brescia arriva alla barriera di Milano, a Cinisello. Ma chi percorre la A35 sbuca a Linate e non ha bisogno di salire a Cinisello. Una scorrettezza. A noi non interessa il traffico che va a Nord di Milano, bensì quello diretto a Linate, in centro città e a Sud. Su queste tratte la strada più veloce è la nostra. E poi, vorrei sapere come hanno calcolato i 12,40 euro, visto che l’intera tratta su BreBeMi costa 10,50 euro...

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    23 Luglio 2021
    Colpevole della mancata gestione e manutenzione della rete autostradale, nonché dei conseguenti ritardi dovuti alla messa in sicurezza di numerosi tratti, Autostrade per l’Italia viene chiamata in causa da Altroconsumo che con una class action ha chiesto un risarcimento medio per i consumatori di 220 euro a persona. Ecco come aderire all’iniziativa
  • Politica e trasporti
    15 Luglio 2019
    Esodo estivo, arrivano nuovi Tutor SicvePM per il rilevamento della velocità media autostradale, le nuove postazioni sono state attivate lungo l’Autosole (A1) da Milano a Bologna in direzione sud, sulla Torino-Trieste (A4) e sulla parte sud dell’Adriatica (A14)
  • News
    28 Giugno 2019
    Limiti di velocità oltrepassati dall’85% dei conducenti di veicoli pesanti, mancato utilizzo degli indicatori di direzione in fase di sorpasso e rientro, erronea posizione sulle corsie, smartphone alla mano e distanze di sicurezza del tutto ignorate. Il tratto autostradale Brescia-Padova - tra i più trafficati in Italia - è una pericolosissima giungla