NOVITA' MOTOCICLISMO

Brammo, batterie per moto elettriche garantite 5 anni

Il costruttore americano ha ampliato l'estensione della copertura degli accumulatori delle proprie moto elettriche, segno di fiducia sulla durata dei moduli e della loro affidabilità. Unico requisito per mantenere la garanzia “extra” è effettuare la manutenzione ordinaria

Brammo, batterie per moto elettriche garantite 5 anni
Garantite fino a 80.000 km
La Brammo, azienda americana specializzata nelle produzione di moto elettriche ad alte prestazioni e attuale detentrice del titolo TTXGP, ha annunciato di avere allungato la garanzia delle batterie a 5 anni o 50.000 miglia, equivalenti a circa 80.000 km. Un copertura “extra” riservata ai moduli che equipaggiano la Enertia Plus, l'Empulse e la corsaiola Icon Spec 32 - Eboz Edition e che segna il nuovo record del settore andando a equiparare la durata a quella offerta solitamente dai produttori di auto elettriche. Fattore, come ha rimarcato il direttore vendite della società USA Ron Luttrell, dimostra la fiducia dei tecnici per l'affidabilità e per i tempi di durata raggiunti dagli accumulatori firmati Brammo Power. Una sicurezza tale che ha indotto i responsabili di Ashland, in Oregon, ad estendere la protezione anche ai modelli già acquistati o, in caso di vendita della moto, di trasferire la copertura quinquennale al nuovo proprietario. Altra nota positiva è l'assenza di eventuali franchigie in caso di difetti o di deterioramento eccessivo degli accumulatori. Se, infatti, si ritiene che la capacità di immagazzinamento di energia è degenerata più del normale degrado, stimato a seconda del periodo da 10 al 30%, sarà possibile richiedere una verifica ed, eventualmente, ottenere la riparazione delle componenti guaste o la totale sostituzione dei moduli con altri nuovi o ricondizionati. In questo caso l'intendo dell'intervento non è riportare la capacità di accumulo a quella di una moto nuova, ma di garantire un'operatività del mezzo in linea con l'età e il chilometraggio effettuato. Unico limite previsto dalla garanzia è di rispettare il programma di manutenzione ordinaria prevista dai tecnici americani.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    16 Aprile 2021
    Come coniugare l’amore per i tradizionali motori termici con l’esigenza ormai chiara di abbassare le emissioni inquinanti? Messa da parte, almeno per ora, l’idea dell’elettrico, Ducati guarda a soluzioni alternative basate sui carburanti sintetici, più ecologici e facili da utilizzare, ma anche più costosi…
  • Industria e finanza
    26 Marzo 2021
    Honda, Kawasaki, Suzuki e Yamaha hanno annunciato l’accordo raggiunto in Giappone per la creazione di batterie standard per le moto elettriche. I quattro costruttori utilizzeranno batterie interscambiabili, ma qualcosa di molto simile si sta realizzando anche in Europa
  • Green Planet
    19 Marzo 2021
    Dal 20 marzo i veicoli elettrici dovranno avere una etichetta che permetta di identificare il tipo di alimentazione, analogamente a quanto è già avvenuto tre anni fa per consentire la corretta identificazione dei carburanti liquidi e gassosi