ACCESSORI

Consigli di guida, come gestire il calore

Con l'estate arriva il caldo, che va gestito come il freddo con attenzione all'idratazione e all'abbigliamento. Di seguito alcuni consigli su come divertirsi in moto senza rischiare una "insolazione" 

Consigli di guida, come gestire il calore
Andare in moto (ma anche in scooter e in bicicletta, in realtà) è pura libertà, di movimento e di pensiero: basta accendere il proprio “bolide” per sentire la gioia scorrere nel corpo e le preoccupazioni lasciare la testa. E cosa c’è di più bello dell’andare in moto? Farlo col bel tempo, con l’asfalto e i pneumatici che “lavorano” in ogni piega e col sole che ti bacia anche se si è vestiti di tutto punto.
Tutto bello, ma come spesso accade c’è un però, il caldo. Adesso che siamo entrati nel vivo dell’estate le temperature si sono alzate, l’afa si fa sentire, soprattutto in pianura, e il calore sprigionato dal motore amplifica il tutto. Insomma, andare in moto in questo periodo è bello ma va fatto tenendo bene in mente alcuni consigli ricordandosi di metterli in pratica.
Leggendoli vi suoneranno noti, concetti triti e ritriti, quasi banali, ma siamo sicuri che “ripassarli” sia sempre una buona attività.

Acqua, sempre
Innanzitutto, bere. Sembra un’ovvietà, bere è uno dei tre gesti di cui non si può fare a meno nella vita (gli altri due sono respirare e mangiare), ma quando le temperature si fanno alte per tante ore di seguito, bisogna ricordarsi di ingerire la giusta quantità di liquidi, soprattutto quando si fa attività e si suda, come andare in moto. L’acqua è fondamentale, perché le nostre cellule sono fatte d’acqua, noi siamo fatti per la maggior parte d’acqua. Senza acqua, ci sentiamo stanchi, l’umore “sballa” e fatichiamo a concentrarc. Capite, quindi, che restare idratati è molto importante, anche per la regolazione della temperatura corporea, che avviene tramite la sudorazione che va a rinfrescare il corpo. Un consiglio: è preferibile bere acqua a temperatura ambiente perché, per assurdo, se è fredda ci si rinfresca meno; se è calda, si suda di più e bisogna reidratarsi con maggiore frequenza.

Importanza dei capi tecnici
In estate, così come in inverno, l’abbigliamento può fare la differenza, soprattutto se tecnico, perché oltre ad offrire un livello di sicurezza aggiuntivo, sono pensati per affrontare una o più situazioni climatiche. Così, in questa stagione, meglio evitare la pelle e prediligere capi in tessuto, ancora meglio se traforato per una massima aerazione. Ricordate sempre di portare dietro un’antipioggia per possibili acquazzoni o da usare come antivento per gestire meglio gli sbalzi di temperatura quando si sale in quota. Se possibile, inoltre, lasciate la schiena libera, così che l’aria calda possa fuoriuscire liberamente: l’immancabile zaino dovrete quindi legargo sul serbatoio o sul sellino del passeggero.
Non solo la giacca e il pantalone, ma anche i guanti, le scarpe e l’indumento intimo dovrebbero essere tecnici e pensati per il caldo, quindi traspiranti, ad alto assorbimento di umidità e ad asciugatura veloce.

Abolito il nero
Altro “trucchetto” è quello di indossare un foulard, un collare in cotone, così da proteggere il collo dall’aria calda e da possibili scottature per via del sole.
E chiudiamo con un consiglio estetico ma lo stesso importante: sotto il sole evitate di indossare capi neri, soprattutto per quanto riguarda il casco: a differenza del bianco e di colori poco scuri, il nero “assorbe il calore” andando a “friggere” quello che contiene.
Buon viaggio, a tutti.

 



ACCESSORI CORRELATI
  • Giacche
    14 Giugno 2020
    Leggere e traspiranti le nuove giacche in tessuto Ducati sono perfette per la stagione estiva. Disegnate da Drudi Performance e realizzate in collaborazione con Dainese e Alpinestars hanno caratteristiche (e prezzi) differenti
  • Accessori
    03 Settembre 2017
    La marca bresciana ha creato una nuova linea resistente all’acqua e unisex, con pantaloni e giacca dotati di chiusura a strappo, copristivali antiscivolo con cerniera posteriore e copriguanti termici con membrana interna termica foderata. Ecco i dettagli
  • Guanti
    24 Febbraio 2012
    La Kappa, oltre a borse e valige, propone una linea di abbigliamento tecnico. Ecco due modelli di guanti, per la bella stagione. Sono adatti alla città e a brevi viaggi. Scegliete quello che fa per voi