SPORT

Polini Italian Cup 2017, a Latina il secondo round

Domenica 14 maggio è stata la giornata del secondo round del Polini Italian Cup 2017 sul tracciato di Latina. Tra gare vinte in solitaria e gare combattute fino all'ultima curva, ecco cos'è successo sulla pista laziale 

Polini Italian Cup 2017, a Latina il secondo round
Grande sfida
Il fine settimana passato è andata in scena la seconda tappa della Polini Italian Cup 2017, organizzata dal Moto Club Bergamo, sulla pista di Latina.
La classe che ha avuto più successo è stata la Scooter 70 Evolution Open, con Matteo Tiraferri che ha centrato una grande doppietta seguito dall'olandese Roufs.
A Latina si sono presentati anche Scooter 70 Evolution Amatori che è stata suddivisa in due gruppi per consentire agli esclusi dei 32 ammessi al via delle due Gare regolamentari, di disputare due “finaline”. Gara1 l'ha vinta Mantovani, dopo una partenza fulminea e una fuga riuscita, mentre in Gara2 Mantovani è stato superato da Frigé e da Falardi che concludono così la seconda manche.
Nella Vespa 185 4T è di Caddeo la doppietta della giornata, inseguito da Paccagnella e Leporati nella prima manche, e da Marano e Leporati nella seconda.
Le sorprese non sono mancate nella Scooter 100 big evolution open che sono state vinte da Blando, dopo una corsa con diversi protagonisti tra cui Corsi e Morelli, che però hanno sbagliato e perso terreno nella prima prova, e nella seconda Morelli è secondo, seguito da Bartolini.
In Gara1 del trofeo Vespa 135cc è scattato bene Benini, inseguito da Larcher, e le prime due posizioni sono andate a loro nonostante la caduta di Larcher. Benini si ricoferma vincitore in Gara2 davanti a Larcher e Villa.
Nella Scooter 70 AMA Supersport in Gara1 è lo sloveno Marko Mlhael a tagliare il traguardo per primo, davanti a Beghelli, Russo e Calce, dopo aver trovato lo spunto giusto per separasi dal gruppo inseguitore di sei piloti. In Gara2 la vittoria è stata molto combattuta tra Beghelli, Mihael e Russo e dopo un errore di Beghelli, sarà Calce a salire sul gradino più alto del podio.
COMMENTI
Ritratto di ivo86
ivo86 Kawasaki Z750 S 2003-2006
16 Maggio 2012 ore 20:35
Chi scrive l'articolo è ottimista a riguardo, quello è il costo di un certificato di sana e robusta costituzione. Il certificato in oggetto da listino costa 120 Euro!!! Furto legalizzato in quanto sono 20 crocette e una firma. Senza visita medica o esami specifici. Vari medici senza fattura rilasciano certificato a cifre minori 60-80 euro.... povera Italia.
-nessuno-
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • MotoGP
    25 Giugno 2017
    MotoGP Ducati in Olanda – Non è stato un turno di qualifica semplice per il team Ducati che ha ottenuto la terza e la settima fila rispettivamente con Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo. Il “Dovi” è scivolato durante il turno ed è fiducioso di fare comunque una bella gara, il maiorchino è in estrema difficoltà con la sua Desmosedici GP. Ecco gli orari della diretta gara su Sky e in chiaro su TV8
  • MotoGP
    25 Giugno 2017
    MotoGP, diretta TV – Lo spagnolo della Honda ha concluso le qualifiche sulla pista di Assen con il sorriso, nonostante abbia mancato per soli 65 millesimi la pole position. Marc Marquez affronterà l’ottava gara dell’anno con l’obiettivo di lottare per il podio, tenendo in considerazione l’incognita del meteo in Olanda
  • MotoGP
    24 Giugno 2017
    Orari MotoGP, diretta TV – Il Dottore domani scatterà dalla quarta casella per il Gran Premio d’Olanda ed è soddisfatto del lavoro svolto con il suo team nelle condizioni bagnate. Valentino Rossi ha potuto lavorare con il nuovo telaio e spera in una gara su una pista dalle condizioni omogenee
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie