SPORT

Mondiale Superbike: Brembo spiega quanto e come si frena a Misano

Circuito mediamente impegnativo quello di Misano Adriatico per gli impianti frenanti Brembo che equipaggiano le derivate di serie del Mondiale WSBK. L’analisi tecnica delle 8 staccate

Mondiale Superbike: Brembo spiega quanto e come si frena a Misano
Tante curve, poche staccate violente
Il Misano World Circuit Marco Simoncelli ospita il settimo round del Mondiale Superbike e Brembo ha messo ai raggi X gli impianti frenanti che equipaggiano alcune tra le moto in griglia. Nonostante la presenza di ben 16 curve, il circuito conta solo 8 frenate, perché alcuni cambi di direzione vengono affrontati senza fare ricorso ai freni. Misano è una delle poche piste del Mondiale 2017 in cui i piloti non affrontano decelerazioni aggressive, quindi il rischio di surriscaldamento dei freni è molto basso. I tecnici Brembo insieme ai piloti hanno classificato il circuito come mediamente impegnativo per gli impianti: il Misano World Circuit si prende un 3 in pagella (su una scala di difficoltà da 1 a 5). Le frenate impegnano i freni in un giro per circa 29 secondi, per una percentuale del 30 per cento dell’intera durata della gara (quasi come a Imola). Gli spazi di frenata sono ampi e la media delle decelerazioni massime si attesta a 1,06 g. I piloti in gara dovranno esercitare un totale di 810 kg di forza per portare a termine tutte le staccate. Tra le 8 frenate che contraddistinguono il circuito intestato a Marco Simoncelli, ce n’è una altamente impegnativa, sei di media difficoltà e un’ultima leggera. La peggiore in assoluto – per i freni si intende – è quella per la curva 8: le moto arrivano da due curve precedenti affrontate senza freni in cui guadagnano molta velocità per poi frenare da 270 fino a 79 km/h, in circa 224 metri e 5 secondi. La pressione massima del liquido frenante, però, si verifica alla curva 10, dove le SBK staccano per 175 metri da 228 km/h a 68 km/h. Per quanto riguarda gli spazi di frenata, invece, quella più lunga è in fondo al rettilineo (curva 1): servono 251 metri per rallentare da 256 km/h a 116 km/h, con una decelerazione massima che però non supera gli 1,1 g.
-nessuno-
NOTIZIE SPORT CORRELATE
  • Sport
    21 Settembre 2017
    È il miglior pilota della VR46 Riders Academy in Moto3 ed è anche l'unico ad aver vinto una gara finora nella categoria minore del Motomondiale. Stiamo parlando di Andrea Migno, sesto nella classifica mondiale, che ha concluso il Gran Premio di Misano con una buona nona piazza. Abbiamo fatto una chiacchierata con lui, ecco cosa ci ha raccontato della sua stagione, della vittoria del Mugello e del suo "maestro" Valentino Rossi
  • MotoGP
    18 Settembre 2017
    MotoGP news – Valentino Rossi potrebbe essere nei prossimi giorni a Misano impegnato in un test per capire le sue attuali condizioni dopo l’intervento alla gamba destra. Il "sogno" punterebbe a un rientro record per il prossimo GP in programma di Aragon
  • SuperBike
    15 Settembre 2017
    Superbike 2017 – Nel venerdì sulla pista di Portimao, il team ufficiale della casa di Borgo Panigale insegue il campione in carica Jonathan Rea, con Marco Melandri secondo seguito da Chaz Davies. I due portacolori Ducati hanno svolto un venerdì positivo e puntano a migliorare ancora in vista della Superpole e di Gara1. Diretta TV orari Italia 1
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie