PRIMI CONTATTI

KTM 1290 Super Adventure S 2017

KTM 1290 Super Adventure S - Crossover o sportiva
La nuova ammiraglia austriaca ha un motore da 160 CV, una dotazione elettronica da superbike e un comfort da granturismo. Prezzo interessante
€ 16.750
KTM 1290 Super Adventure S - Crossover o sportiva
Come è fatta
Anche se le differenze sembrano più che altro estetiche, la nuova KTM 1290 Super Adventure S è una moto molto diversa rispetto alla “vecchia” Super Adventure (tuttora in listino con la sigla T). Mentre quest’ultima è una maxienduro da viaggio comoda e veloce, la Super Adventure S è una crossover sportiva di fascia “top” come la BMW S 1000 XR e la Ducati Multistrada 1200.  Nella meccanica risalta il bicilindrico a V di 1.301 cm3 (come quello montato sulla “cattivissima” naked 1290 Super Duke R), capace di 160 CV e ben 140 Nm di coppia massima, di cui 108 Nm già disponibili a 2.500 giri.  Impressionante la dotazione elettronica: sono di serie la piattaforma inerziale collegata all’ABS e al controllo elettronico della stabilità Bosch MSC con sensore d’inclinazione, il Traction Control e quattro “riding mode” preimpostati (Sport, Street, Rain e Offroad).
La novità più importante comunque si trova nella ciclistico con le sospensioni elettroniche di tipo semi-attivo della WP con tre possibili settaggi: Comfort, Street e Sport.  Interessanti anche i nuovi fari intelligenti controllati da un sistema che “legge” l’angolo di piega e illumina la strada dove serve e il nuovo cruscotto con display da 6,5”. Già in vendita, la 1290 Super Adventure è disponibile in due colori: il classico arancio KTM oppure una “cattiva” livrea nera. 

Come va
Al primo approccio la 1290 Super Adventure S incute un certo timore: gestire una “motona” da 160 CV per 238 kg e con la sella a a 86 cm da  terra impone cautela e un’adeguata esperienza. Basta invece percorrere qualche chilometro per scoprire una moto che non mette in difficoltà il pilota grazie all’erogazione “educata” del motore  (pur scaricando a terra una dose di CV e di coppia impressionanti ), all’elettronica perfettamente a punto e alla ciclistica efficace. Ottime le sospensioni, tra le migliori della categoria, in grado di assorbire in modo perfetto i rapidi trasferimenti di carico guidando in modo sportivo nel misto, così come l’asfalto più rovinato sia da soli, sia con bagagli e passeggero.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 1301
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 160(118)/8750
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 86
Interasse (cm) 156
Lunghezza (cm) 229
Peso (kg) 238
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 170/60 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 23
Riserva litri 3,5
-nessuno-
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 18 Agosto 2017
    KTM rinnova la naked preferita dai giovani. La 390 Duke ora ha linee più aggressive, una ciclistica rivista e freni più potenti. Euro 4 a parte, il motore non cambia
  • 02 Febbraio 2015
    KTM rilancia nel segmento delle maxi enduro con la Super Adventure, motore maggiorato dotazione mai così completa e una guida estremamente efficace la rendono una delle migliori maxi enduro attualmente sul mercato. Costa tanto, ma offre praticamente tutto (tranne le borse) di serie
  • 10 Settembre 2014
    Snella e leggera, è ideale per imparare la guida sportiva perché è facile da condurre, ha prestazioni brillanti e costa il giusto. Le sospensioni morbide assicurano un discreto comfort, mentre la frenata è a prova di principiante grazie all'ABS di serie. Il divertimento è assicurato per tutti!
     

KTM 1290 Super Adventure

  • Prezzoda € 16.750
  • Peso215 Kg
  • Serbatoio23,0 l
  • Altezza sella86 cm
  • Lunghezza0 cm
COMMENTI
Ritratto di 0586
15 Gennaio 2014 ore 09:40
ottima guida e motore superiore rispetto all'SH 300 che avevo in precedenza,decisamente ottime anche le rifiniture.Unica pecca che ho avuto dopo un anno e mezzo è il deciso scolorimento del cruscotto e retroscudo dove c'è il vano portaoggetti grande che da amaranto è diventato marrone chiaro.In piaggio hanno provveduto ad effettuare l'intera sostituzione dei componenti in garanzia e si sono limitati a dire di lavare il mezzo con sola acqua senza utilizzo di sapone/solventi.Credo che con utilizzo di componenti migliori forse il problema non sarebbe sorto,visto che il 350 passa abbondantemente i 5000 euro e costa molto più della concorrenza straniera.Tuttosommato ottimo mezzo della casa italiana
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI