PRIMI CONTATTI

Honda CB F CB 650 F 2014

Facile e si guida bene
La nuova ”media” di casa Honda è una moto ben fatta e adatta a tutti. Snella e maneggevole, ha un motore a quattro cilindri fluido e corposo anche ai bassi regimi. Ben costruita, ha l’ABS di serie ma non è “regalata”
€ 7.300
Facile e si guida bene
Come è fatta
Questa non è la nuova Hornet, gli uomini di Honda lo ripetono sin dalla presentazione allo scorso EICMA. In effetti, anche se somiglia parecchio all’ultima versione (uscita da poco dai listini), la nuova CB 650 F è completamente diversa nella sostanza: più facile, docile studiata attentamente per adattarsi anche alle esigenze dei piloti meno esperti. Tutto il progetto ruota intorno al nuovo motore un 4 cilindri in linea di 649 cm3 con doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro e raffreddamento a liquido accoppiato a un cambio a 6 marce. Il motore è stato studiato, oltre che per consumare il meno possibile con vari accorgimenti per limitare gli attriti interni (21 km/l seconto lo standard WMTC), anche per dare una spinta gustosa sotto i 4.000 giri, soglia fisiologica sotto la quale i 4 cilindri in linea soffrono di più. La potenza massima dichiarata è di 87 CV a 11.000 giri, con una coppia massima di 63 Nm erogata a 8.000 giri. Anche la ciclistica è semplice ed efficace: il telaio, un doppio trave in acciaio impreziosito dal forcellone bibraccio in alluminio. Il reparto ciclistico non è molto evoluto, ed è composto da una forcella con steli di 41 mm priva di qualsivoglia regolazione e da un monoammortizzatore posteriore regolabile nel solo precarico su 7 posizioni predefinite. L’impianto frenante è invece di prim'ordine, dotato di ABS a due canali di serie, e composto da due dischi con profilo a margherita anteriori di 320 mm e su un disco singolo posteriore di 240 mm sempre wave.
La strumentazione  è completamente digitale, suddivisa in due schermi separati (foto a sinistra). C’è anche l’indicatore della benzina. A destra l'impianto frenante anteriore composto da due dischi anteriori da 320 mm e ABS a due canali di serie

Come va
La posizione è d’attacco ma comoda, con il manubrio rialzato e le gambe piegate il giusto. La sella ampia ma duretta è perfettamente raccordata col serbatoio (a sua volta snello) e consente di manovrare da fermi con facilità. Ci è piaciuto parecchio il motore, pastosissimo e vigoroso ad ogni regime, ma capace anche di offrire qualcosa in più quando si inizia a viaggiare allegri. Peccato solo per le vibrazioni, presenti su pedane e manubrio dai 5.000 giri in su. Svelta nei cambi di direzione, la CB 650 F si inserisce rapida in curva ed è molto maneggevole, grazie alla buona distribuzione dei pesi, sospensioni ben tarate e al peso contenuto. Ottima anche la stabilità, sia nei curvoni veloci sia in autostrada dove sembra di viaggiare sulle rotaie. Potenti e modulabili i freni con un ABS efficace e ben dosabile.
Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore 4 tempi 4 cilindri
Cilindrata (cm3) 649
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 87 (64)/11000
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 81
Interasse (cm) 145
Lunghezza (cm) 211
Peso (kg) 208
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 180/55 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 17,3
Riserva litri nd
-nessuno-
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 22 Febbraio 2017
    Il nuovo "scooter crossover" di Honda è il primo di una categoria che finora non esisteva. Costruito bene, tecnologico e innovativo, è efficace su strada e in offroad, ma soprattutto divertente in ogni situazione. E ha un prezzo tutto sommato corretto
  • 29 Gennaio 2017
    La nuova Fireblade è una moto sofisticata che dà il meglio di sé in pista, ma è tra le poche superbike che si possono usare tranquillamente su strada, grazie alla posizione di guida non “estrema” e ai raffinati controlli. Ottima la ciclistica, agile e ben bilanciata, motore potente e con un'erogazione piena a tutti i regimi, completa dotazione elettronica, materiali raffinati e peso contenuto. Solo il sistema antimpennata è da rivedere
  • 23 Agosto 2015
    La nuova “Hondina” è agile, leggera e ha prestazioni che non mettono mai in difficoltà il pilota. I consumi sono bassissimi, è ben costruita e non costa molto

Honda CB F

  • Prezzoda € 7.300
  • Peso208 Kg
  • Serbatoio17,3 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza211 cm
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI