PRIMI CONTATTI

BMW Serie F R/ST/GT F 800 GT 2013

BMW F 800 GT, più comoda e protettiva
Ha una carena ampia e protettiva che permette di macinare chilometri senza stancarsi troppo. Il motore spinge bene ai bassi e medi regimi e ha un discreto allungo. OK la frenata con ABS di serie
€ 10.900
BMW F 800 GT, più comoda e protettiva

Pronta per viaggiare

La nuova BMW F 800 GT è più turistica rispetto al precedente modello, il motore è sempre il bicilindrico frontemarcia da 798 cm3 montato sulla serie F, rivisto però nell'erogazione e con qualche cavallo in più: BMW dichiara 90 CV a 8000 giri (sulla precedente ST erano 85 CV). Di serie, come su tutta la gamma BMW 2013, la F 800 GT ha l'ABS, optional sono disponibili il controllo di trazione ASC e la regolazione elettrica della sospensione posteriore. Le sospensioni hanno una taratura più confortevole mentre l'altezza della sella scende a 80 cm (prima era a 84 cm), più leggeri i cerchi.

Parabrezza maggiorato

Il comfort per pilota e passeggero alle alte velocità è garantito dalla carenatura integrale ora di dimensioni più abbondanti, le gambe sono ben riparate e c'è anche un parabrezza maggiorato. Nuovo anche il terminale di scarico, lo stesso della F 800 R, la strumentazione è tutta nuova e prevede due quadranti analogici  e un grosso display digitale. Disponibili come optional il set di valigie rigide da 55 litri (capacità di carico di 11 kg) e il bauletto da 27 litri. Tre le colorazioni a catalogo: bianca, grigia e arancione.  La BMW F 800 GT sarà disponibile da febbraio 2013 al prezzo di 10.900 euro (primo tagliando compreso) e sarà possibile acquistarla anche in versione depotenziata a 48 CV guidabile con la patente A2. 

C'è più riparo

Le differenze rispetto alla "vecchia" ST una volta in sella si sentono, specialmente quando si viaggia in autostrada e sulle strade extraurbane. La nuova carena della BMW F 800 GT è più efficace nel proteggere le gambe, mentre il parabrezza più ampio la rende più confortevole sulle lunghe distanze anche per i piloti più alti (oltre il metro e ottanta). La posizione di guida è comoda e rilassata, solo leggermente caricata in avanti e anche il passeggero è trattato bene.

Agile tra le curve

Come la vecchia ST ance la F 800 GT è agile nel misto e ben gestibile in città, grazie al peso contenuto e alla sella bassa che consente di appoggiare con sicurezza i piedi a terra. Il raggio di sterzo è buono, si manovra nel traffico senza fatica. Nonostante qualche anno sulle spalle, il bicilindrico è ancora un riferimento per elasticità e spinta ai bassi regimi, pur garantendo anche un discreto allungo (peccato però che agli alti regimi le vibrazioni si sentano) e consumi contenuti. Bene anche il cambio, preciso e dagli innesti corti. La frenata con ABS si è dimostrata sempre sicura.


Carta d'identità
Dati tecnici (dichiarati dalla casa)
Motore bicilindrico 4 tempi
Cilindrata (cm3) 798
Raffreddamento a liquido
Alimentazione a iniezione
Cambio a 6 marce
Potenza CV (kW)/giri 90 (66)/8000
Freno anteriore a doppio disco
Freno posteriore a disco
Velocità massima (km/h) nd
Dimensioni
Altezza sella (cm) 80
Interasse (cm) nd
Lunghezza (cm) 215,6
Peso (kg) 213
Pneumatico anteriore 120/70 - 17"
Pneumatico posteriore 180/55 - 17"
Capacità serbatoio (litri) 15
Riserva litri nd
PRIMI CONTATTI CORRELATI
  • 05 Giugno 2013
    La versione Adventure della F 800 Gs ha un serbatoio maggiorato e un equipaggiamento specifico in grado di renderla ancora più polivalente
  • 17 Maggio 2013
    L'endurona da viaggio della BMW è tutta nuova e sfoggia tanta elettronica. Ce la farà la regina a respingere gli attacchi delle concorrenti sempre più agguerrite? Scopriamolo assieme
  • 26 Aprile 2013
    La nuova “granturismo” tedesca ha un motore più potente delle altre bicilindriche F, una ciclistica rivista, l’ABS di serie e una carena protettiva. Pesa poco, ha tanti accessori e un prezzo... da BMW

BMW Serie F R/ST/GT

  • Prezzoda € 9.025
  • Peso177 Kg
  • Serbatoio16,0 l
  • Altezza sella78 cm
  • Lunghezza215 cm
COMMENTI
Ritratto di alstrom
01 Gennaio 2013 ore 19:47
Parliamo innanzitutto di protettività: ma perchè si ostinano a fare dei parabrezza così striminziti? Parliamo di autonomia: perche si ostinano a fare serbatoi così striminziti?(solo 15 Lt...) Parliamo di affidabilità: da quello che vedo in rete, il mozzo posteriore è alquanto delicato e potenzialmente pericoloso!!
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
PRIMI CONTATTI PER MARCA
Green Planet
GLI ULTIMI PRIMI CONTATTI