NOVITA' MOTOCICLISMO

Questa Suzuki radiocomandata stampata in 3D è un’opera d’arte

Potete scaricare i disegni, leggere le istruzioni online e stamparla 3D direttamente a casa vostra. Avrete una replica fedele della Suzuki GSX-RR 2016 in scala 1/8

Questa Suzuki radiocomandata stampata in 3D è un’opera d’arte
Art attack
Il modellismo, grazie alle stampanti 3D, si è evoluto. Ora basta imparare a disegnare con il CAD e dotarsi di una stampante 3D per veder nascere in pochi passi il proprio modellino. Internet, poi, rende il tutto condivisibile con gli altri appassionati. Brett Turnage – alias 3dprintRaceTech - ha realizzato e reso open source il suo progetto di una Suzuki GSX-RR 2016 radiocomandata, in scala 1/8. Ispirandosi a modelli già esistenti in commercio, ha sviluppato il suo modellino e dopo vari concept iniziali è arrivato al prodotto finale. Tutte le parti sono state progettate facendo attenzione a performance e resistenza. La Suzuki 1/8, come una vera moto, monta gomme in lattice (acquistabili nei negozi specializzati) e piega in curva. Il setup è modificabile: altezze e geometrie si possono cambiare in pochi passi. Grazie alla scala utilizzata, alcuni pezzi sono intercambiabili con altri modelli in vendita. La livrea riproduce quella della Suzuki MotoGP e può essere stampata con il numero 25 di Maverick Vinales o 41 di Aleix Espargaro. Il peso è di 770 grammi. Il file per stampare in 3D il modellino della Suzuki sono scaricabili gratuitamente tramite il portale pinshape; trovate poi le istruzioni su instructables. Ovviamente, i componenti elettrici come motore, batteria e servocomando dello sterzo sono da acquistare a parte.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    12 Agosto 2017
    Il calendario del campionato virtuale si muove in parallelo a quello ufficiale delle MotoGP. Accanto ai campioni in carne ed ossa, i player di tutto il mondo potranno sfidarsi  - joystick in mano- in una sfida organizzata da Dorna su PlayStation 4. In palio, oltre alla gloria, premi davvero ghiotti
  • News
    11 Agosto 2017
    MotoGP news – Durante la conferenza stampa del Gran Premio d’Austria, Valentino Rossi ha dato la sua versione di quanto accaduto in griglia a Brno con la ministra Karla Slechtov. Il Dottore l'aveva allontanata bruscamente e ha ribadito: “È una questione di rispetto”
  • News
    10 Agosto 2017
    MotoGP news – In questo 2017 le case costruttrici stanno sviluppando nuove carene dopo che sono state vietate le “alette”, inventate da Ducati e poi copiate da tutti gli altri. Ducati, Aprilia e Yamaha hanno fatto vedere proprio nei test di Brno il frutto di questi mesi di lavoro in galleria del vento