NOVITA' MOTOCICLISMO

MXGP 2017, Neuquen: Gajser e Jonass alla riscossa in Argentina. Classifica e calendario

Mondiale motocross - È da poco terminato il terzo round della stagione e Gajser ha centrato due vittorie in MXGP, mentre Cairoli ha sbagliato le partenze e ha perso la tabella rossa di leader. In MX2 Pauls Jonass ha dettato legge sugli avversari in entrambe le manche 

MXGP 2017, Neuquen: Gajser e Jonass alla riscossa in Argentina. Classifica e calendario
Gajser e Jonass, i mattatori di Neuquen
Si è corsa e da poco conclusa la terza tappa del mondiale motocross,  in Argentina, a Neuquen. Il tracciato decisamente veloce ha visto correre e vincere, senza rivali, il campione del mondo MXGP, Tim Gajser. Nella prima manche lo sloveno  partito al comando e non si è lasciato intimidire dagli avversari, alle sue spalle Jeremy Van Horebeek e Clement Desalle. Caduta in partenza per Tony Cairoli, che ha rimontato fino alla nona posizione. Nella seconda manche l'holeshot lo ha segnato, così come in qualifica ieri, Glenn  Coldenhoff, dopodiché è stato al comando solo per alcuni giri Clement Desalle, che ha dovuto inchinarsi a Tim Gajser, decisamente più veloce. Lo sloveno ufficiale HRC si è infatti imposto, vincendo anche gara2, davanti al compagno di squadra Evgeny Bobrysjev e Jeremy Van Horebek, terzo. Partenza nuovamente sbagliata per Tony Cairoli, che è costretto a recuperare dalle retrovie, l'otto volte campione del mondo, consapevole dei punti persi, ha corso una manche in recupero, chiudendo quinto. Sul podio Gajser, Van Horebeek e Bobryshev, Gautier Paulin, quarto e quinto Romain Febvre. La tabella rossa di leader passa nelle mani di Tim Gajser, che con i suoi 106 punti comanda la classifica provvisoria MXGP, con 96, secondo, Tony Cairoli e con 91 Clement Desalle, terzo.
Nella MX2 Pauls Jonass non ha rivali, come dimostrato già ieri nella manche di qualifica, nonostante l'holeshot sia stato quello di Jorge Prado, il lettone di casa KTM è corso subito a prendere il comando, in gara1 alle sue spalle Benoit Paturel e Jorge Prado, in gara2 Jeremy Seewer è rimontato ed è riuscito a mettersi al secondo posto,  scartando Prado, terzo. Tutti e tre i tricolori italiani in MX2 sono risultati lontani dal gruppo di testa, solo Bernardini nella seconda manche è scattato bene al cancelletto, ma non è riuscito a mantenere il ritmo, concludendo il Gp di Argentina con un dodicesimo posto generale, nono Cervellin e diciassettesimo Ivo Monticelli. A podio quindi Jonass, Prado e Seewer, quest'ultimo rimane il leader con 110 punti, Jonass al momento ne tiene 107 e Paturel 104.
Si rimane in Sud America per il quarto round, che si terrà in Messico, a Leon, tra sole due settimane, il 2 aprile 2017.
Clicca qui per il calendario completo.

Clicca qui per la classifica piloti.
COMMENTI
Ritratto di Alessandro Tomassetti
13 Aprile 2017 ore 14:36
Vista al Motodays e rimasto affascinato. voglio seguire notizie per prove, prestazioni e valore di mercato