NOVITA' MOTOCICLISMO

Motorvehicle University of Emilia-Romagna

Attraverso le Università e le grandi case motoristiche, l’hub Motorvehicle University of Emilia-Romagna punta ad attrarre nella regione i migliori studenti universitari di tutto il mondo con l’obiettivo di formare e inserire nel mondo del lavoro i professionisti  di domani. Questa mattina la diretta streaming della conferenza stampa di presentazione!

Motorvehicle University of Emilia-Romagna
Formare i professionisti di domani
Una nuova iniziativa supportata da alcune delle principali aziende in campo motoristico, da Alfa Romeo a Ducati, da Ferrari a Lamborghini, insieme alla Regione Emilia Romagna e ai suoi quattro atenei, e volta alla formazione dei più giovani per progettare, insieme, il futuro del settore.
Nel cuore della Motor Valley emiliana, lunedì 20 marzo si terrà infatti l'evento di lancio del nuovo percorso di formazione d'eccellenza nel campo automotive: un percorso unico al mondo, supportato da giganti del settore come Dallara, Ducati, Ferrari, Haas F1 Team, Lamborghini, Magneti Marelli, Maserati, Toro Rosso  e sviluppato in collaborazione con la Regione dell'Emilia-Romagna insieme alle Università di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia e Parma.
Motorvehicle University of Emilia-Romagna offrirà due lauree magistrali internazionali e inter-ateneo: gli studenti saranno ammessi al corso di laurea in un numero massimo di 150 all’anno e selezionati a seguito di un’accurata valutazione dei loro meriti e di un colloquio tecnico e motivazionale. Insieme alla parte teorica ci saranno anche laboratori tenuti dagli stessi partner aziendali, così da sviluppare competenze professionali di alto livello, secondo una logica “learning by doing".
“Quattro università, tra le più antiche al mondo, e otto case motoristiche leader a livello globale insieme per attrarre ragazzi motivati e di talento. Siamo di fronte a un progetto unico nel panorama nazionale e internazionale, che conferma l’Emilia-Romagna non solo quale cuore europeo della nuova manifattura che si sta ridisegnando a livello globale grazie all’incontro tra scienza, ricerca e produzione, ma anche quale piattaforma dell’alta formazione con un grande valore aggiunto”, ha spiegato Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna. “La terra dei motori e la sua straordinaria vocazione a coniugare design industriale, perfezione del prodotto artigianale e frontiera dell’innovazione tecnologica ha deciso di fare sistema. Lavorare insieme è la risposta alla complessità della globalizzazione e alle sfide che essa pone soprattutto ai territori, che possono svolgere un ruolo nel nuovo assetto se sanno diventare hub di quelle innovazioni, anche nella formazione del capitale umano, di cui si nutre l’integrazione delle economie”

La conferenza stampa di lancio dell’iniziativa si terrà lunedì 20 marzo alle ore 12.00 a Bologna, presso l'Aula Magna della sede della Regione Emilia-Romagna in viale Aldo Moro 30. Chi lo desiderasse potrà anche seguire la diretta streaming sul sito della Regione Emilia-Romagna.