NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda CB150R Streetfire

In Indonesia è stata presentata una nuova naked Honda da 150 cm³, la CB150R derivata dalla sportiva CBR150R, esposta al Jakarta Motorcycle Show insieme a una versione con ciclistica da "maxi"

Honda CB150R Streetfire

Una piccola con soluzioni da maxi

La filiale indonesiana di Honda ha presentato al Jakarta Motorcycle Show la CB150R Streetfire, una nuova naked monocilindrica derivata dalla versione sportiva CBR150R, con cui ha in comune ciclistica e motore. Nello stand della casa giapponese, però, si è vista anche una versione "muscolosa" della nuova piccola naked che propone uno stile sportivo ed europeo, assieme a chicche come il forcellone monobraccio, forcella a steli rovesciati, gomme ad ampia sezione e pinze freno radiali, un pacchetto che la fa sembrare più simile a una "maxi" che a una tranquilla moto da 150 cm³, ma che probabilmente non equipaggerà la versione di serie. La base di partenza per questa moto è ondivisa con la CBR250R e l'utilizzo della ciclistica maggiorata potrebbe rappresentare il primo esperimento per una prossima naked 250 da importare anche da noi, magari per arricchire l'offerta delle piccole naked e fare concorrenza la KTM Duke 200 e Suzuki Inazuma 250. 


 
COMMENTI
Ritratto di Carlo Recla
06 Novembre 2012 ore 12:16
La fascia di cilindrate 150 - 350, un tempo ricca di proposte interessanti, è snobbata dalle Case produttrici di moto. Eppure, le potenze che oggi si possono ricavare da tali cilindrate sono di tutto rispetto: si potrebbero avere moto agili, leggere, piacevoli da guidare, dai consumi contenuti. Ben venga quindi anche da noi un'offerta variegata in questa fascia di cilindrate, onde evitare, per esempio, che la nuova Suzuki 250 naked venga a costare solo poco meno delle 600/750 oggi vendute con sconti vantaggiosi grazie alla concorrenza.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    23 Aprile 2016
    MotoGP, diretta TV – Il venerdì sulla pista di Jerez per Marc Marquez si è concluso al secondo posto, dietro solo a Jorge Lorenzo. Lo spagnolo della Honda non ha ancora trovato il giusto feeling con la sua moto, ma si è confermato veloce e oggi continuerà il lavoro con il suo team per fare quello step in più di cui ha bisogno per lottare per la vittoria
  • News
    22 Aprile 2016
    MotoGP, risultato prove libere fp2 Spagna 2016 – Anche il secondo turno di prove libere, sulla pista di Jerez, si è concluso con Jorge Lorenzo in prima posizione, seguito da Marc Marquez a oltre tre decimi. Il terzo crono porta il nome di Aleix Espargaro, seguito dalla Ducati privata dI Hector Barbera e dalla Yamaha di Valentino Rossi. Settimo crono per Andrea Dovizioso, ancora in difficoltà su questa pista
  • Notizie dalla rete
    03 Aprile 2016
    La Casa giapponese ha messo a punto una nuova pagina interamente dedicata al suo sistema di cambio automatico a doppia frizione, il famoso DCT. Sul sito trovate tutte le informazioni tecniche del dispositivo e delle moto Honda che possono montarlo