NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda CB150R Streetfire

In Indonesia è stata presentata una nuova naked Honda da 150 cm³, la CB150R derivata dalla sportiva CBR150R, esposta al Jakarta Motorcycle Show insieme a una versione con ciclistica da "maxi"

Honda CB150R Streetfire

Una piccola con soluzioni da maxi

La filiale indonesiana di Honda ha presentato al Jakarta Motorcycle Show la CB150R Streetfire, una nuova naked monocilindrica derivata dalla versione sportiva CBR150R, con cui ha in comune ciclistica e motore. Nello stand della casa giapponese, però, si è vista anche una versione "muscolosa" della nuova piccola naked che propone uno stile sportivo ed europeo, assieme a chicche come il forcellone monobraccio, forcella a steli rovesciati, gomme ad ampia sezione e pinze freno radiali, un pacchetto che la fa sembrare più simile a una "maxi" che a una tranquilla moto da 150 cm³, ma che probabilmente non equipaggerà la versione di serie. La base di partenza per questa moto è ondivisa con la CBR250R e l'utilizzo della ciclistica maggiorata potrebbe rappresentare il primo esperimento per una prossima naked 250 da importare anche da noi, magari per arricchire l'offerta delle piccole naked e fare concorrenza la KTM Duke 200 e Suzuki Inazuma 250. 


 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    10 Agosto 2017
    MotoGP news – In questo 2017 le case costruttrici stanno sviluppando nuove carene dopo che sono state vietate le “alette”, inventate da Ducati e poi copiate da tutti gli altri. Ducati, Aprilia e Yamaha hanno fatto vedere proprio nei test di Brno il frutto di questi mesi di lavoro in galleria del vento
  • News
    07 Agosto 2017
    Marquez 2017 news – Lo spagnolo ha portato la sua Honda in prima posizione nel Gran Premio di Brno, prendendo dei rischi durante i 22 giri di gara. Marc Marquez ha raccontato la sua corsa, su un tracciato che non rientra tra i suoi preferiti, ed è contento dei 25 punti conquistati in ottica campionato
  • News
    30 Luglio 2017
    A mesi dall’incidente capitato a MCGuinness Honda ha finalmente reso noto quanto accaduto sulla moto del pilota britannico durante le prove libere del North West 200. Il capo Jonny Twelvetrees ha spiegato che si è trattato di un impulso errato della centralina elettronica. Ecco nel dettaglio il guasto