NOVITA' MOTOCICLISMO

Fuoriserie: la BMW R100 di Wrench Kings

Commissionata da un'appassionata motociclista, questa R100 Special è opera degli olandesi di Wrench Kings. Costruita su misura per la sua futura proprietaria, la BMW dell’84 è diventata una Cafè Racer dal look retrò

Fuoriserie: la BMW R100 di Wrench Kings
Partiti da zero
“Voglio una cafè racer old school”: questa è stata l’unica richiesta di una cliente di Wrench Kings, customizzatori olandesi che hanno avuto carta bianca anche per quanto riguardava la moto. La ragazza motociclista, fidandosi ciecamente delle loro mani esperte, ha ricevuto una cafè racer coi fiocchi costruita su misura per la sua taglia. I ragazzi di Wrench Kings hanno optato per una BMW R100 RT, datata 1984. Avendo ben in mente la taglia della cliente, la prima modifica fondamentale è stata la costruzione di un nuovo telaietto posteriore per alloggiare una sella più bassa e stretta, così da facilitare le manovre da fermo. La R100 è stata smontata completamente per una pulizia approfondita e la successiva verniciatura in grigio metallizzato o nero satinato. Il motore ha subito una revisione totale per tornare allo stato originale, oltre a guadagnare qualche cavallo in più grazie ai due silenziatori Megaton. Anche l’impianto elettrico è stato oggetto di ringiovanimento: strumentazione digitale Acewell, frecce Highsider, centralina Motogadget e comandi Motone. Passando alla parte estetica, il look da cafè racer viene garantito da un nuovo kit di carene artigianali, poi adattate con appositi supporti, a cui i customizzatori olandesi hanno aggiunto un grosso faro tondo Rhino e un parafango anteriore realizzato in officina. La sella in pelle viene fornita da Silver Machine, mentre la verniciatura con grafica blu e grigia, insieme a un tocco di rossa, è fatta in casa. Mancavano solamente i semimanubri: grazie ai supporti Tarozzi per le forcelle è stato possibile montarli. A livello di ciclistica, per finire, la R100 monta ammortizzatori Koni che migliorano la guidabilità della moto, i freni ricevono nuove tubazioni e nuovi raccordi per rigenerare la potenza frenante, mentre i cerchi sono equipaggiati con gomme Dunlop K70, dall’aspetto vintage ma performanti. Nella gallery tutte le foto di questa bellissima fuoriserie.
 
COMMENTI
Ritratto di 0586
15 Gennaio 2014 ore 09:40
ottima guida e motore superiore rispetto all'SH 300 che avevo in precedenza,decisamente ottime anche le rifiniture.Unica pecca che ho avuto dopo un anno e mezzo è il deciso scolorimento del cruscotto e retroscudo dove c'è il vano portaoggetti grande che da amaranto è diventato marrone chiaro.In piaggio hanno provveduto ad effettuare l'intera sostituzione dei componenti in garanzia e si sono limitati a dire di lavare il mezzo con sola acqua senza utilizzo di sapone/solventi.Credo che con utilizzo di componenti migliori forse il problema non sarebbe sorto,visto che il 350 passa abbondantemente i 5000 euro e costa molto più della concorrenza straniera.Tuttosommato ottimo mezzo della casa italiana
NOTIZIE CORRELATE
  • Fuoriserie
    20 Agosto 2017
    Manuel e Yann di “Sur Les Chapeaux De Roues” hanno utilizzato il celebre color celeste Bianchi per una fuoriserie Guzzi, trasformando la V1000 in una affilata cafè racer
  • Spy
    17 Agosto 2017
    Continuano gli avvistamenti di un fantomatico scooter in collaudo sulle strade del centro Italia. In un primo momento la foto sembrava mostrare un prototipo Yamaha, ma questi nuovi scatti fanno virare in maniera decisa verso Monaco...
  • Fuoriserie
    16 Agosto 2017
    Una delle concorrenti del progetto Yamaha Yardbuilt XSR 700 2017 è la creazione degli spagnoli di CRSS, realizzata con carene stampate 3D che saranno disponibili anche al pubblico