NOVITA' MOTOCICLISMO

Evo, la nuova e-bike “cattiva” napoletana

L'ultima e-bike firmata Bad Bike è disponibile in due varianti dal carattere opposto, una versione normale con stile classico e la Fat con aspetto aggressivo e “grip” da sportiva. In comune hanno il motore posteriore abbinato a tre livelli di assistenza e batterie da 396 Wh che consentono un'autonomia fino da 50 a 70 km

Evo, la nuova e-bike “cattiva” napoletana
Il listino parte da 1.599 euro
Arriva dai rivenditori a fine maggio la Evo, ultima bici a pedalata assistita ad approdare nella gamma della napoletana Bad Bike. Un modello con telaio in alluminio a scavalco basso e con doppio tubo obliquo, con quello inferiore che ospita le batterie integrate dotato di sistema di rimozione laterale. Disponibile in due varianti, "normale" com cerchi da 26” con battistrada da 2,3” e Fat con ruote da 24” e larghezza di 4”. La prima è più leggera (23 kg anziché 25), ha forcella ammortizzata e maggiore autonomia (fino a 70 km invece di 50 km), malgrado gli accumulatori al litio polimeri siano gli stessi da 396 Wh. La “grassa” ha look più aggressivo, merito delle ruote extra large, del parafango posteriore tagliato e della colorazione nera. A muoverle è il motore 8 Fun inserito nel mozzo posteriore, dotato di tre livelli di assistenza alla pedalata che si selezionano tramite il display fissato in prossimità della manopola. Condivisi tra i due modelli sono pure campanello, cavalletto, portapacchi, luci a LED, freni a disco e cambio Shimano a 7 velocità. Di serie ci sono la presa USB per ricarica di smartphone o di ciclocomputer e l'opzione soft start che agevola la pedalata in fase di partenza, ma può essere utilizzata per brevi tratti per muoversi a 6 km/h senza pedalare. La Bad Bike Evo standard costa 1.599 euro, mentre per la Fat si devono aggiungere altri 200 euro per arrivare ai 1.799 euro del listino. 
NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    18 Agosto 2017
    Alla rassegna tedesca al via il 30 agosto si potranno vedere e provare le novità 2018 con sistemi elettrici più leggeri, compatti, integrati ed efficienti. A dominare la scena saranno le mountain bike, sempre più amate, ma anche interessanti proposte per le bici da corsa e negli altri comparti. Un’occasione anche per scoprire le novità digitali, gli accessori e le offerte turistiche europee
  • Green Planet
    16 Agosto 2017
    Dal marchio tedesco un’e-bike studiata per i lunghi viaggi grazie a un telaio robusto con integrato portapacchi per il trasporto delle borse, freni a disco, forcella ammortizzata e componenti di qualità. Spinta dal sistema elettrico Bosch Performance CX con batterie da 500 Wh, offre lunga autonomia e quattro livelli di assistenza. In vendita in sette versioni con prezzi da 2.729 e 3.989 euro
  • Green Planet
    13 Agosto 2017
    I ministeri dei Trasporti e del Turismo hanno siglato il protocollo d’intesa che avvia l’iter per la progettazione e la realizzazione di tre nuovi itinerari ciclabili della rete nazionale: le ciclovie del Gard,a della Magna Grecia e della Sardegna. Si tratta di 2.370 km di percorsi che vanno ad aggiungersi alle quattro ciclabili approvate l’anno scorso e che potrebbero essere pronti per il 2021