NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW HP4 Race: 80.000 euro per la bavarese più veloce di sempre

BMW ha presentato al Salone di Shangai una versione con specifiche da gara della sua ipersportiva. La scheda tecnica è davvero esagerata, si parla di 215 CV di potenza massima, per un peso complessivo di poco superiore ai 170 kg. Verrà prodotta in 750 esemplari a un prezzo da intenditori

BMW HP4 Race: 80.000 euro per la bavarese più veloce di sempre
Gioiello per pochi
Al salone dell'auto di Shangai BMW ha presentato la versione definitiva della HP4 Race, cartatterizzata da una serie di modifiche "pronto gara" che estremizza (ancora di più) l'indole corsaiola della S 1000 RR. La moto, prodotta in soli 750 esemplari, racchiude in sé il non plus ultra della tecnologia applicata alle due ruote, con una scheda tecnica da prima della classe. Spicca il motore, praticamente da corsa visto che rispecchia le specifiche per il campionato mondiale Endurance e SBK. La potenza massima è di 215 CV a 13.900 giri mentre la coppia si attesta a 120 Nm a 10.000. Rispetto al 4 cilindri della S 1000 RR aumenta il regime di rotazione da 14200 a 14500 ed è stato introdotto un cambio da corsa con rapporti e componenti ottimizzati per l'uso in pista. L'elettronica prevede la presenza di  Dynamic Traction Control DTC, Engine Brake EBR e Wheelie Control, completi di avvertimento acustico, tutti regolabili in base alle caratteristiche del percorso e alle condizioni del fondo stradale. Trattandosi di una moto da pista, non poteva mancare il Pit-Lane-Limiter, che provvede a rispettare i limiti di velocità nella corsia dei box e il Launch Control che assicura partenze fulminee.
Il motore è racchiuso da un gioiello ancora più pregiato, ossia un telaio interamente in carbonio del peso di soli 7,8 kg. Il carbonio è utilizzato anche per carene e ruote, soluzione che consente un risparmio di peso rispetto ai classici cerchi in lega del 30%. Il peso complessivo è di soli 171 kg con il serbatoio pieno, un risultato inferiore persino a quello delle MotoGP, e che la dice lunga sulle possibilità dinamiche di questa moto. Passando al comparto sospensioni troviamo il top di gamma Öhlins: forcella FGR 300 e monoammortizzatore TTX 36 GP, mentre i freni Brembo vedono pinze GP4 PR abbinate a dischi da 320 mm Racing T-Type. Il tocco finale è dato dal serbatoio in alluminio spazzolato a mano e rifinito con una vernice trasparente che sottolina, qualora ce ne fosse bisogno, l'esclusività di questo gioiello. Tutto questo costa ben 80.000 euro. 
NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    17 Agosto 2017
    Continuano gli avvistamenti di un fantomatico scooter in collaudo sulle strade del centro Italia. In un primo momento la foto sembrava mostrare un prototipo Yamaha, ma questi nuovi scatti fanno virare in maniera decisa verso Monaco...
  • Fuoriserie
    07 Agosto 2017
    Commissionata da un'appassionata motociclista, questa R100 Special è opera degli olandesi di Wrench Kings. Costruita su misura per la sua futura proprietaria, la BMW dell’84 è diventata una Cafè Racer dal look retrò
  • Spy
    25 Luglio 2017
    Sorpresa durante un test quella che sembra essere la nuova S 1000 RR, la sportiva di casa BMW per il 2018 dovrebbe presentarsi con una iniezione di CV, un'estetica tutta nuova e qualche soluzione presa dalla HP4 Race