NOVITA' MOTOCICLISMO

BMW HP4 Race: 80.000 euro per la bavarese più veloce di sempre

BMW ha presentato al Salone di Shangai una versione con specifiche da gara della sua ipersportiva. La scheda tecnica è davvero esagerata, si parla di 215 CV di potenza massima, per un peso complessivo di poco superiore ai 170 kg. Verrà prodotta in 750 esemplari a un prezzo da intenditori

BMW HP4 Race: 80.000 euro per la bavarese più veloce di sempre
Gioiello per pochi
Al salone dell'auto di Shangai BMW ha presentato la versione definitiva della HP4 Race, cartatterizzata da una serie di modifiche "pronto gara" che estremizza (ancora di più) l'indole corsaiola della S 1000 RR. La moto, prodotta in soli 750 esemplari, racchiude in sé il non plus ultra della tecnologia applicata alle due ruote, con una scheda tecnica da prima della classe. Spicca il motore, praticamente da corsa visto che rispecchia le specifiche per il campionato mondiale Endurance e SBK. La potenza massima è di 215 CV a 13.900 giri mentre la coppia si attesta a 120 Nm a 10.000. Rispetto al 4 cilindri della S 1000 RR aumenta il regime di rotazione da 14200 a 14500 ed è stato introdotto un cambio da corsa con rapporti e componenti ottimizzati per l'uso in pista. L'elettronica prevede la presenza di  Dynamic Traction Control DTC, Engine Brake EBR e Wheelie Control, completi di avvertimento acustico, tutti regolabili in base alle caratteristiche del percorso e alle condizioni del fondo stradale. Trattandosi di una moto da pista, non poteva mancare il Pit-Lane-Limiter, che provvede a rispettare i limiti di velocità nella corsia dei box e il Launch Control che assicura partenze fulminee.
Il motore è racchiuso da un gioiello ancora più pregiato, ossia un telaio interamente in carbonio del peso di soli 7,8 kg. Il carbonio è utilizzato anche per carene e ruote, soluzione che consente un risparmio di peso rispetto ai classici cerchi in lega del 30%. Il peso complessivo è di soli 171 kg con il serbatoio pieno, un risultato inferiore persino a quello delle MotoGP, e che la dice lunga sulle possibilità dinamiche di questa moto. Passando al comparto sospensioni troviamo il top di gamma Öhlins: forcella FGR 300 e monoammortizzatore TTX 36 GP, mentre i freni Brembo vedono pinze GP4 PR abbinate a dischi da 320 mm Racing T-Type. Il tocco finale è dato dal serbatoio in alluminio spazzolato a mano e rifinito con una vernice trasparente che sottolina, qualora ce ne fosse bisogno, l'esclusività di questo gioiello. Tutto questo costa ben 80.000 euro. 
-nessuno-
NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    17 Aprile 2017
    La maxi naked tedesca ha prestazioni elevate: meglio scegliere modelli dotati di tutta l’elettronica di controllo. È comoda e sicura, ma il peso elevato limita l’agilità
  • Spy
    13 Aprile 2017
    Durante un test di collaudo è stata pizzicata quella che dovrebbe essere la F 900 GS, la nuova crossover di fascia media che andrà a sostituire la valida F 800. La moto si differenzia oltre che per il motore di cubatura maggiorata anche per parecchie novità tecniche ed estetiche
  • Notizie dalla rete
    10 Aprile 2017
    “Avvia il motore della tua RR, e accelera a tutto gas. Affronta la strada, supera le curve e raggiungi i tuoi obiettivi. Batti i tuoi record e lascia l’impossibile dietro di te”, questa è la sfida che ha lanciato BMW mettendo online un mini game dedicato alla sua sportiva di punta. Siete pronti?