NOTIZIE MOTO STRADALI

News, prezzi e foto nuovi modelli 2017

  • SWM

    SWM Motorcycles S.r.l.
    Via Nino Bixio, 8
    21024 Biandronno (VA) - Italia
    Tel.: +39 0332 769911
    Fax: +39 0332 769958
    E-mail: info@swm-motorcycles.it

    La scheda del marchio SWM, storia, prove modelli, articoli e foto

    Acronimo di Speedy Working Motors, la SWM è una casa motociclistica italiana nata negli anni 70 a Rivolta d'Adda da due piloti e amici accomunati dalla passione per il fuoristrada che decisero di costruirsi una moto in proprio per cercare di contrastare le case straniere che dominavano grazie a dei potenti motori 2 tempi. I primi modelli che presero luce furono tre: 50, 100 e 125 cc motorizzati Sachs che fecero scalpore per le scelte tecniche come il forcellone a sezione rettangolare, (novità assoluta per i tempi), e per il design personale caratterizzato dal telaio color amaranto e dalle infrastrutture argento. Il debutto internazionale fu in Spagna nel 1971, dove Pierluigi Rottigni ottenne il secondo posto nella classe 125 e Giuseppe Signorelli il terzo nella 100. Nel 1972 SWM conquisto il titolo italiano Motocross 125 con Rustignoli e la medaglia di bronzo nell'europeo 125 di regolarità da Rottigni. Nel palmares SWM anche il Vaso d’Argento alla Sei Giorni, i titoli europei enduro e kart, un Mondiale trial e numerosi titoli nazionali di trial e motocross. Dopo gli anni gloriosi la SWM rinasce nell’ex-stabilimento Husqvarna, alle porte di Varese, grazie a un team di tecnici italiani guidato da Ampelio Macchi (con un passato in Cagiva, Husqvarna e Aprilia) e a solidi capitali cinesi di Daxing Gong (capo del colosso Shineray Group).
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
FILTRA PER MARCA