PROVA KTM MOTO

Prove modelli ktm moto

  • Honda

    Honda Motor Europe LTD. Italia
    Via della Cecchignola, 13
    00143, Roma 

    La scheda del marchio Honda, storia, prove modelli, articoli e foto

    L’azienda porta il nome del fondatore, Soichiro Honda, che nel 1937 ha iniziato un’attività di stampaggio di pistoni, diventata ben presto una delle società selezionate per fornire componenti a Toyota. Da questa base
    la produzione è stata rapidamente differenziata in vari settori e l’impegno in campo motociclistico è iniziato il 24 settembre 1948. Come altri costruttori in Europa, Honda aveva intuito che anche il Giappone necessitava di nuovi mezzi di trasporto dopo la seconda guerra mondiale, in grado di soddisfare la scarsa disponibilità di denaro e di carburante. La prima due ruote realizzata era una semplice bicicletta equipaggiata con un piccolo motore ausiliario. A questo veicolo ne sono stati successivamente introdotti altri che hanno permesso di conquistare nuovi mercati già dagli anni Sessanta. La capacità di stare al passo con i tempi in termini di evoluzione tecnologica mentre altre industrie dell’epoca rimanevano legate alla tradizione ha reso possibile una veloce scalata delle vendite ai danni delle Case italiane e inglesi. Dal decennio seguente Honda è diventata il maggiore costruttore di moto al mondo, e questa posizione è mantenuta ancora oggi.
 
PRIMI CONTATTI
  • Scrambler
    17 Agosto 2017

    La nuova custom Honda è facile da guidare, va bene anche per i neopatentati e ha un motore che spinge regolare. I più alti stanno con le gambe un po’ troppo piegate. Prezzo attraente
  • Scooter
    22 Febbraio 2017

    Il nuovo "scooter crossover" di Honda è il primo di una categoria che finora non esisteva. Costruito bene, tecnologico e innovativo, è efficace su strada e in offroad, ma soprattutto divertente in ogni situazione. E ha un prezzo tutto sommato corretto
  • Sportive
    29 Gennaio 2017

    La nuova Fireblade è una moto sofisticata che dà il meglio di sé in pista, ma è tra le poche superbike che si possono usare tranquillamente su strada, grazie alla posizione di guida non “estrema” e ai raffinati controlli. Ottima la ciclistica, agile e ben bilanciata, motore potente e con un'erogazione piena a tutti i regimi, completa dotazione elettronica, materiali raffinati e peso contenuto. Solo il sistema antimpennata è da rivedere
  • Stradali
    12 Maggio 2016

    Ora ha il motore omologato Euro 4, una forcella più efficace e una nuova modalità Sport per il cambio a doppia frizione. Su strada resta facile da guidare e ben equilibrata, il motore è fluido ma agli alti regimi manca qualche CV. Efficace la frenata con ABS
  • Stradali
    17 Marzo 2016

    La nuova Honda ha linee aggressive e un motore brillante, ma si guida con la patente A2. Su strada è agile e facile da guidare, buone le finiture, scarso lo spazio per il passeggero. Il prezzo molto interessante la rende una valida alternativa alle naked 300 come prima moto "vera"
  • Scrambler
    14 Dicembre 2015

    Snella e facile da guidare, è ottima su asfalto ma se la cava bene anche in fuoristrada. Il motore non colpisce per la grinta ma spinge regolare e vigoroso, lo si scopre macinando i chilometri. La sella è alta, il prezzo corretto
  • Stradali
    23 Agosto 2015

    La nuova “Hondina” è agile, leggera e ha prestazioni che non mettono mai in difficoltà il pilota. I consumi sono bassissimi, è ben costruita e non costa molto
  • Scooter
    21 Luglio 2015

    Honda ha rinnovato completamente l'SH 300i, uno degli scooter più amati dagli italiani. Cambia la linea, ora più filante e sportiva. Migliora il motore, che è anche già omologato Euro 4. Tutto nuovo il telaio che ha permesso di ricavare un sottosella più grande. Ricca la dotazione di serie che comprende ABS a due canali, parabrezza, bauletto e paramani
  • Scooter
    01 Aprile 2015

    Il nuovo Honda Forza si pone al top degli scooter "da patente B": ha dimensioni da maxi, un sottosella capiente ed è realizzato con grande cura. Si guida con facilità e ha prestazioni adeguato all'uso cittadino. Costa caro ma ha una dotazione completa e tutta "di serie", compresi ABS e sistema Start & Stop per ridurre consumi e inquinamento
  • Sportive
    01 Febbraio 2015

    Evoluzione della CBR 250R, la nuova 300 è una moto facile che sotto l’aspetto aggressivo da sportiva nasconde un carattere tranquillo. ABS di serie, prezzo corretto 
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
 
FILTRA PER MARCA